Mbt Sneakers Shoes

In Russia venne aggregata una sessantina di mezzi al CSIR. Diventarono in breve tempo inutilizzabili, soprattutto a causa del clima e della mancanza di pezzi di ricambio. Nel dopoguerra alcuni carri sopravvissuti vennero utilizzati dall’Esercito per l’addestramento e alcuni vennero ceduti alla Polizia di Stato..

Per questa strategia di toccata e fuga, era stato implementato un’altra niente meno che geniale: ciascuno dei membri dell’equipaggio, incluso quello rivolto verso dietro, era dotato dell’intera selezione dei controlli del mezzo, incluso il controllo by wire del cannone, il feed ottico del mirino ed una vera e propria cloche, necessaria per la guida e il puntamento dell’arma. Lo Stridsvagn quindi, ogni qualvolta se ne presentasse la necessità, poteva essere guidato a marcia indietro ad una velocità e con una precisione pari a quella frontale, eludendo così il contrattacco nemico. Pensate che in caso di necessità, il mezzo poteva persino essere operato integralmente da una sola delle tre postazioni! Benché in tale delicata situazione, una volta esauriti i 50 colpi presenti nel caricatore automatico del cannone, il carro non avrebbe potuto far altro che ritirarsi fino alla base.

Festa della Mimosa al centro sportivo comunale di Siziano. Kelly e Irene e MBT Francesco con la partecipazione di alcuni istruttori Bokwa della Lombardia. Il party è a scopo di beneficenza a favore di Donne Insieme Contro La Violenza Onlus che in completo anonimato aiuta le donne vittime di violenza.

Nei drugstore della nazione dove vive l chimicus americanus, drogato quanto il suo cugino europeo, si vendono portapillole a forma di margherita, come i caricatori rotondi dei vecchi mitra da gangster di Chicago, o a bandoliera, come le cartucciere di Emiliano Zapata, marcati con le iniziali dei sette giorni e separati in compartimentini per aiutare il consumatore a suddividere le pallottole che si sparer ed evitare forse di divenire uno dei 149mila pazienti cinquanta volte il numero di coloro che furono uccisi dal terrorismo l 11 settembre del200l che muoiono ogni anno per avere ingurgitato la pillola sbagliata nel giorno sbagliato. O, ma questa cifra gelosamente custodita dai neo alchimisti, la pillola giusta che ha avuto l sbagliato, interagendo con le altre cento pasticchette secondo intrecci imprevedibili. Periodiche “cause celebri” ci agitano, col Thalidomide, con i dubbi sulle terapie ormonali, con micidiale Phen Phen per il dimagramento facile, fino agli analgesici e antinfiammatori non steroidei, come Vioxx e Celebrex, frettolosamente ritirati dal mercato dopo la scoperta di seri effetti secondari.

Be the first to comment

Leave a Reply